Oltre la bellezza…


Ogni bellezza non esaurisce la totalità ma è epifania che indica e rimanda ad una bellezza più piena. È importante cogliere in ogni bellezza il fascino e il limite, e cioè l’invito ad andare oltre: dalla bellezza visibile a quella invisibile. La bellezza è il luogo in cui si comprende la gratuità (la bellezza si dona: non si può né vendere né comprare), il mistero (la bellezza ci supera sempre, è inafferrabile), la povertà (non tutte le bellezze ci appartengono e non di tutte ci possiamo appropriare).
Giovanni Salonia

Etichette: