La maturità in Gestalt Therapy…

La Psicoterapia della Gestalt presenta la maturità come un processo funzionale nel quale il sistema sensorio (consapevolezza della direzione verso cui l’organismo intende muoversi) agisce in intima connessione con il sistema motorio (energia e capacità di portare a compimento l’intenzionalità dell’organismo). Orientarsi con chiarezza interna ed agire con determinazione e precisione, costituiscono il percorso congiunto di una funzionalità matura ed integrata. 
A livello relazionale, la Psicoterapia della Gestalt descrive la maturità della persona come capacità di contatto. Il benessere o il malessere derivano dalla qualità delle relazioni che la persona instaura con l’ambiente. Per sperimentare un valido contatto, la persona e l’ambiente devono esprimere al massimo le loro differenze e, successivamente, consegnarsi: solo così il contatto diventa nutriente, la “novità dell’altro” è assimilata, e il ritiro dal contatto diventa anch’esso momento di crescita.
Giovanni Salonia

Etichette: