Ancora pillole del Convegno…


Per la Gestalt Therapy i vissuti si regolano nella relazione. Goodman sosteneva che i bisogni diventano distruttivi se repressi e non riconosciuti, se dentro una relazione c’è un corpo che non riesce ad incontrare se stesso e l’altro. Per la GT crescere nella relazione significa fidarsi del corpo, seguire le emozione e seguirne l’intenzionalità di contatto. 

Tratto dall'intervento di Giovanni Salonia al Convegno Infant Research e Gestalt Therapy a confronto 24 novembre 2012.

Etichette: