L'abbraccio...


L'abbraccio prende energia e prende tempo proprio nel momento in cui avviene come incontro di un io e di un tu, ci dev'essere tutto; esserci tutto significa esserci tutto nella propria grandezza, né accorciarsi di ingrandirsi, né paura né orgoglio nell'incontro con l'altro. Allora in quel momento ci si accorge che il tempo acquista una nuova dimensione. Qual è questa dimensione? È la dimensione del tempo che si rinnova che trova in se stesso il senso del tempo; noi perdiamo il senso del tempo, ti sembra invivibile, quando abbiamo perso il senso del corpo o la relazione. Il tempo trova il senso del tempo vissuto nella relazione, se abitiamo il nostro corpo e se abitiamo le relazioni allora il tempo trova la sua dimensione e risponde in fondo alla più grande domanda: come si fa ad essere felici sapendo che il tempo finisce? Come si può essere nel tempo ed essere felici?
Giovanni Salonia

Etichette: